PECOB Portal on Central Eastern
and Balkan Europe
by IECOB & AIS
Università di Bologna  
 
Wednesday December 13, 2017
 
Testata per la stampa
up-to-date alerts

This area offers a wide range of continuously updated news regarding both academic and cultural events together with academic calls and study programs

 
 
East, rivista internazionale di geopolitica
 
European Regional Master's Degree in Democracy and Human Rights in South East Europe
Feed RSS with the latest information on conferences published on PECOB
 

Il futuro della cooperazione territoriale nella regione adriatico-ionica

Traiettorie di collaborazione e innovazione per territori e città all’interno della regione adriatico-ionica

 

Luogo: Camera di Commercio di Forlì-Cesena, C.so della Repubblica, 5, sala Zambelli, Forlì
Data: 26 Novembre 2015, Ore 9:00

 

La regione Adriatico-ionica è un'area funzionale definita dal bacino del Mare Adriatico e del Mar Ionio e oggetto della strategia europea EUSAIR (EU Strategy for the Adriatic and Ionian Region). Con una popolazione di 70 milioni di abitanti la regione si trova ad affrontare diverse sfide socio-economiche che nei prossimi anni investiranno non più soltanto il livello statale e governativo dei Paesi coinvolti, ma anche le rispettive amministrazioni sub-nazionali (Regioni, municipalità, città). Il seminario, organizzato dal centro Studi Leonardo Melandri e dal Centro Studi Antares (dentro l’iniziativa Smartbrains Università-territorio” promossa da Serinar), in vista della partenza del programma di cooperazione ADRION, offre i dati e gli scenari per due prospettive di collaborazione: l’innovazione interregionale a livello di imprese e il ruolo dei territori e delle città per la creazione di partnership.

 

Programma

Ore 9,00 Registrazione

Ore 9,15 Introduzione e saluti
Raffaele Schiavo, Presidente Centro studi Melandri
Davide Drei, Presidente Provincia di Forlì-Cesena
Alberto Zambianchi, Presidente Camera di Commercio di Forlì-Cesena

Ore 9,40 Apertura lavori
Presiede: Gian Luca Bagnara
Lorenzo Ciapetti, Direttore Centro studi Antares, Una mappa delle relazioni economiche nella regione adriaticoionica

Ore 10,00 Gli scenari della macro-regione adriatico-ionica
Stefano Bianchini, Delegato alle relazioni con i Paesi dell’Est Europa, Università di Bologna, Geopolitica dell’integrazione e collaborazione territoriale: le sfide della macro-regione adriatico-ionica
Patrizio Bianchi, Assessore Regione Emilia-Romagna, Il futuro della cooperazione territoriale e il ruolo dell’Emilia-Romagna nella macro-regione adriatico-ionica
Alessandro Gargani, European Investment Fund, Investire nei Balcani: gli strumenti del Fondo Europeo per gli Investimenti

Ore 11,00 Gli scenari istituzionali
Gjon Radovani, Vice Ministro dello Sviluppo Urbano, Repubblica d’Albania
Damir Grubisa, Ambasciatore della Croazia in Italia

Ore 11,30 Tavola rotonda: il futuro della cooperazione territoriale nella macro-regione
Moderatore: Lorenzo Ciapetti
Giovanni Vetritto, Presidenza Consiglio dei Ministri, Dipartimento per gli Affari regionali, Ufficio per l'attività internazionale e la cooperazione interistituzionale
Silvia Grandi, Dirigente Intese Istituzionali, Regione Emilia-Romagna
Francesco Cocco, Segretario Generale Euroregione Adriatico-Ionica e coordinatore progetto AdriGov
Selami Xhepa, Vice Rettore per la Ricerca accademica, European University of Tirana
Endri Xhaferaj, Ambasciata Italiana a Tirana, Cooperazione allo sviluppo
Caterina Ferri, Assessore Comune di Ferrara
Lubiano Montaguti, Assessore Comune di Forlì
Massimiliano Arena, Apulia Felix

Ore 12,45 Conclusioni
Sandro Gozi - Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri

 

Organizzatori

 

In collaborazione con:

 

Con il patrocinio di:

 

Con il contributo di:

Contatti

ASSOCIAZIONE CENTRO STUDI MELANDRI

C.SO DELLA REPUBBLICA, 117 c/o Fondazione Garzanti– 47121 FORLI’
Giancarlo Zeccherini 331 5270208
Raffaele Schiavo 333 2935959
Email: info@centrostudileonardomelandri.it

Download

Mirees

Find content by geopolitical unit

Sponsors